Privacy

Informativa sul trattamento dei dati personali
Si tratta di un’informativa che è resa a coloro che interagiscono con i servizi web del Fondo Assistenza UBI Banca, solo per il sito del Fondo stesso e non anche per altri siti web eventualmente consultati dall’utente tramite link, ai sensi dell’articolo 13 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (“Codice in materia di protezione dei dati personali”, in seguito “Codice”) e dell’articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali Dati (General Data Protection Regulation, in seguito “GDPR” o “Regolamento”).

Dati di contatto del responsabile della protezione dati

Il Fondo, in ragione delle prescrizioni di cui all’art. 37 del Regolamento, ha provveduto ad individuare un soggetto quale Responsabile della protezione dei dati (in seguito RPD). L’RPD del Fondo è contattabile scrivendo al Fondo Assistenza di Società del Gruppo UBI Banca Via Cefalonia 74 - 25124 – Brescia o inviando una e-mail a rpd.fondoassistenzaubi@ubibanca.it.

Finalità del trattamento

I Dati dell'associato e degli altri aventi diritto sono trattati nell'ambito della normale attività prevista dallo Statuto e dal Regolamento e secondo le seguenti finalità:

  • finalità strettamente connesse e strumentali alla gestione delle prestazioni previste da Statuto e di Regolamento (ad esempio, dati anagrafici, pensioni percepite da Enti diversi, polizze assicurative, prestazioni assistenziali, ecc.);
  • finalità connesse agli obblighi previsti da leggi, da regolamenti e dalla normativa comunitaria, nonché da disposizioni impartite da autorità a ciò legittimate dalla legge e da organi di vigilanza e controllo (ad esempio, adempimenti contabili, retributivi, pensionistici, previdenziali, assistenziali, fiscali, assicurativi, ecc.).

Il trattamento dei Dati per le suddette finalità avrà luogo con modalità informatiche e manuali, in base a criteri logici compatibili e funzionali alle finalità di cui sopra.

Nello svolgimento delle finalità di cui sopra, il Fondo tratta anche Dati che la legge definisce come "categorie particolari di dati", e cioè quei Dati da cui possono desumersi informazioni quali l'adesione a sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere politico o sindacale, nonché lo stato di salute (ad esempio, certificazioni mediche e cartelle cliniche, ecc.) del soggetto cui si riferiscono. Per il trattamento di tali categorie particolari di Dati la legge, in particolare il Codice, richiede una specifica manifestazione di consenso. Tale manifestazione era stata raccolta in occasione della Sua adesione al Fondo ed è ad oggi valida.

Fonte dei dati personali

I Dati, il cui trattamento è descritto nel presente documento, sono raccolti di norma presso l’interessato. È tuttavia possibile che il Fondo entri in possesso di ulteriori Dati relativi all’interessato, ovvero agli associati e agli altri aventi diritto alle prestazioni, raccogliendoli presso UBI Banca S.p.A. e presso le società del Gruppo UBI Banca.

Destinatari o categorie di destinatari

Il conseguimento delle finalità per cui i Dati sono trattati potrà avvenire anche per mezzo di comunicazione di Dati a dipendenti e collaboratori del Fondo specificamente incaricati ed autorizzati ai sensi dell’art. 30 del Codice e dell’art. 29 del Regolamento nonché a terzi soggetti, quali società, enti, professionisti tra cui:

  • società per la elaborazione/archiviazione dati;
  • società per le elaborazioni per il calcolo della riserva matematica e del bilancio tecnico, nonché di operazioni contabili di addebito dei contributi e di erogazione delle prestazioni;
  • società per la gestione delle prestazioni dirette e indirette;
  • società per la gestione delle polizze assicurative;
  • società e/o studi professionali per la gestione contabile e i relativi adempimenti fiscali, tributari e legali;
  • professionisti per visite e relazioni medico-legali per la liquidazione dei sinistri ai sensi dello statuto e del Regolamento;
  • ente gestore del patrimonio del fondo;
  • Assoprevidenza, quale organismo di categoria;
  • Generali Italia S.p.A. – Compagnia assicurativa emittente la polizza assicurativa per i familiari fiscalmente non a carico.

L'elenco dettagliato delle società, enti, professionisti e incaricati è disponibile a richiesta. I terzi soggetti sono individuati quali responsabili del trattamento ai sensi dell’art. 28 del Regolamento in ragione del ruolo svolto e delle attività di trattamento poste in essere.

Periodo di Conservazione

I Dati saranno conservati per un periodo minimo di dieci anni ai fini di ottemperare agli obblighi di legge. La Società prevede l’ulteriore conservazione di parte dei Dati per un periodo minimo di 30 anni per far valere o difendere i propri diritti in ogni eventuale sede ed in particolare nelle sedi giudiziarie o per consentire all’interessato di far valere a sua volta tali diritti.

Diritti dell'Interessato

La vigente normativa riconosce all’Interessato numerosi diritti che La invitiamo a considerare attentamente. Tra questi, Le ricordiamo i diritti di:

1.   Accesso alle seguenti informazioni:

a. finalità del trattamento;
b. categorie di Dati trattati;
c. destinatari o categorie di destinatari a cui tali Dati sono stati o saranno comunicati;
d.esistenza del diritto dell’interessato di chiedere la cancellazione dei Dati o limitazione del trattamento dei Dati che lo riguardano o di opporsi al trattamento.

2.  Rettifica, con ciò intendendo:

a. correzione dei Dati inesatti senza ingiustificato ritardo;
b integrazione dei Dati incompleti.

3. Cancellazione dei Dati che La riguardano senza ingiustificato ritardo, se:

a. i Dati non sono più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o altrimenti trattati;
b. è formulata una revoca del consenso e non sussiste altro fondamento giuridico per il trattamento;
c. Lei si oppone al trattamento e non sussiste alcun motivo legittimo prevalente per procedere al trattamento;
d. i Dati sono stati trattati illecitamente;
e. i Dati devono essere cancellati per adempiere un obbligo legale.

4. Limitazione del trattamento:

a. qualora contesti l’esattezza dei Dati, per il periodo necessario al titolare del trattamento di verificare l’esattezza di tali Dati;
b. quando il trattamento sia illecito e l’interessato si oppone alla cancellazione dei Dati e chiede invece che ne sia limitato     l’utilizzo;
c. quando i Dati sono necessari all’interessato per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria, benché il titolare non ne abbia più bisogno ai fini del trattamento.

5. Ricevere notifica in caso di avvenuta rettifica o cancellazione dei Dati o limitazione del trattamento.

6. Portabilità dei Dati, ovvero diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i Dati che lo riguardano e diritto di trasmettere tali Dati a un altro titolare del trattamento, qualora il trattamento si basi sul consenso espresso dell’interessato o su un contratto e sia effettuato con mezzi automatizzati.

7.  Opposizione in qualunque momento, per motivi connessi alla Sua situazione particolare, al trattamento dei Dati che La riguardano.

Lei ha inoltre il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali qualora ritenesse che i diritti qui indicati non Le siano stati riconosciuti.

Conseguenze di una mancata comunicazione dei dati

Il conferimento di Dati al Fondo è obbligatorio per i soli Dati per cui è previsto un obbligo normativo (ovvero stabilito da leggi, regolamenti, provvedimenti di Pubbliche Autorità, ecc.) o qualora tale conferimento sia necessario per l’erogazione delle prestazioni come stabilito dallo Statuto e dal Regolamento del Fondo. L’eventuale rifiuto di fornire tali Dati rende impossibile le suddette prestazioni e quindi anche l’iscrizione al Fondo. In tutti gli altri casi, l’interessato è libero di conferire o meno i propri Dati.

FONDO ASSISTENZA UBI BANCA / CODICE FISCALE 98011600172 / CREDITS